Livello Chuden

Una volta appresi gli insegnamenti del I livello, chi desidera innalzare ulteriormente il proprio livello di coscienza e di energia può accedere al II livello

 Se il I livello è definito livello fisico, il II è definito livello mentale, perchè agisce sul corpo mentale ed emozionale.

I simboli che vengono usati durante le attivazioni dal Master, il loro uso,  sono il punto focale del II livello, perchè anche l’allievo ora ne viene messo a conoscenza.

Come dicevo qualche riga sopra, se con il I livello si impara ad operare sul fisico, con il II si impara ad “intervenire” sul piano mentale ed emozionale, e si impara anche a trattare a distanza una persona e a purificare gli ambienti.

Il programma del corso

  • Breve ripasso o confronto, per chi avesse conseguito con un altro Master, su quanto appreso con il I livello
  • La spiegazione del primo Shirushi (simbolo): come tracciarlo, cosa significa e come utilizzarlo
  • La spiegazione del secondo Shirushi (simbolo): come tracciarlo, cosa significa e come utilizzarlo
  • La spiegazione del terzo Shirushi (simbolo): come tracciarlo, cosa significa e come utilizzarlo
  • Prova pratica per verificare che l’alunno abbia capito come tracciare i tre simboli
  • Ricezione dei 4 Reiju (o attivazioni), in momenti diversi del corso
  • Differenze tra i simboli Komyo e i simboli dell’Usui Shiki Ryoho
  • Enkaku Chiryo – Il trattamento a distanza ad una persona (o animale)
  • Varianti per fare il trattamento a distanza
  • Purificazione di un ambiente
  • Tanden chiryo ho (metodo disintossicante)
  • Koki ho e gyoshi ho (metodo di esalazione e dello sguardo fisso)
  • Heso chiryo ho (metodo del trattamento dell’ombelico)
  • Seiheki chiryo ho (metodo del trattamento delle abitudini)
  • Tecniche tradizionali quali: Uchite – chiryoho, Nadete – chiryoho, Oshite – chiryoho e
  • Zenshin Ketsueki kokan ho (metodo dello scambio di sangue nell’intero corpo)
  • Reiki Ryoho e il cibo
  • Lettura delle composizioni dell’Imperatore Meiji
  • Scaletta degli incontri nella Usui Reiki Ryoho Gakkai (Shuyo – Kai) 

    La pausa pranzo, di un’ora, viene solitamente fatta tutti insieme, accordandosi anticipatamente per portare ognuno qualcosa da condividere, ma se si preferisce, può anche essere libera.

    Massimo 4 partecipanti a corso.

 

Occorrente (per corsi collettivi ed individuali)

  • Abbigliamento comodo
  • Calze di cotone o lana

A fine corso verrà rilasciato il manuale ufficiale della Komyo ReikiDo e l’attestato del conseguimento del livello Chuden.

Annunci